Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformitá alla relativa PRIVACY POLICY
(clicca su questo messaggio per chiuderlo e confermarne la lettura)
NEWS
#rugbylume
Lumezzane e Comune di Villa Carcina: convenzione per uso impianto «Dei Pini»
26 Luglio 2017 - Notizie Generali

L'ASD Rugby Lumezzane e il Comune di Villa Carcina hanno sottoscritto una convenzione per l'utilizzo e la manutenzione dell'impianto sportivo «Dei Pini» di Cogozzo della durata di un anno, a decorrere dal primo agosto 2017.

Un traguardo storico per il club rossoblu che, per la prima volta nei suoi 53 anni di storia, trova nell'impianto valtrumplino una struttura strategica e dall'importanza primaria per lo svolgimento della propria attività sportiva che coinvolge attualmente 280 tesserati, con numeri in continua e costante crescita. 

«L'accordo sottoscritto con l'amministrazione di Villa Carcina è il frutto dell'attività che il nostro club svolge presso i plessi scolastici del comune da molti anni  - descrive il presidente del club rossoblu Ottorino Bugatti -. Proprio attraverso la stretta e fruttuosa collaborazione con il corpo docente ci è stata descritta questa opportunità che abbiamo sondato con impegno, riscontrando nell'amministrazione comunale un serio e disponibile interlocutore. Questo traguardo ci dà un'ulteriore spinta per proseguire con la nostra attività, ma è anche l'occasione per ricordare i trascorsi, sia quelli felici che quelli difficili, come pure il rammarico di non aver potuto continuare tutta la nostra attività a Lumezzane per i motivi noti. Per ultimo, questo accordo rappresenta una conferma della nostra vocazione sportiva e sociale a favore dei giovani della nostra comunità della Valle del Gobbia e di tutte quelle della nostra Valle Trompia e non solo».  

Come descritto dall'amministrazione comunale di Villa Carcina, la convenzione prevede l'utilizzo, la gestione e i servizi di custodia e tecnici, oltre alla manutenzione ordinaria, del campo e degli spogliatoi. Tale accordo consentirà inoltre al club valgobbino di ampliare la propria attività nelle scuole, fornendo agli studenti la possibilità di completare il loro percorso formativo anche sul campo. 

«L'impianto sportivo di Cogozzo infine - ha concluso Bugatti - consentirà al nostro club di sviluppare e ampliare l'attività sportiva dei propri tesserati, fornendo un concreto aiuto alla risoluzione dei costanti problemi di strutture, troppo spesso congestionate e limitate nella disponibilità».