Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformitá alla relativa PRIVACY POLICY
(clicca su questo messaggio per chiuderlo e confermarne la lettura)
NEWS
#rugbylume
Prima Squadra: battuto anche il Piacenza! Il 2017 si chiude con un successo
17 Dicembre 2017 - Notizie Generali

RUGBY LUMEZZANE: UN SUCCESSO PER CHIUDERE IL 2017
BATTUTO IN TRASFERTA LO CHEF PIACENZA RUGBY CLUB PER 28-13
Filippini: «Complimenti ai ragazzi: partita di sostanza e di grande sacrificio. Soddisfazione per questa prima parte di stagione»

 

Piacenza, 17 dicembre 2017 - Il minuto di silenzio dedicato alla memoria di Edo Manini, storico giocatore e dirigente rossoblu scomparso lo scorso giovedì, e il successo dedicato solo a lui. Il Rugby Lumezzane ha chiuso questo 2017 con una vittoria, in trasferta, contro il Piacenza Rugby per 28-13

Un risultato importante, che consente agli uomini di Filippini di mantenere saldamente la quinta posizione al giro di boa del 2017, con un distacco sulla sesta piazza - ora occupata dal Capoterra - di due lunghezze. 
 

L?inizio è di marca emiliana. Il Piacenza si dimostra padrone di palla e territorio e al quinto giro di lancetta si avvicina in un paio di occasioni pericolosamente alla linea di meta del Lumezzane, ma in entrambe le azioni l?uscita dal campo del portatore di palla vanifica gli sforzi dei padroni di casa. 
Il risveglio del Lume giunge attorno al decimo minuto. Con una rolling maul poderosa, Scanferla e compagni si portano oltre i 22 metri avversari. Azione della quale sfocia un calcio di punizione che Lepre realizza per il 3-0 temporaneo. Il parziale si muove solo poco dopo. Piacenza sfrutta al meglio una touche sui 22 metri avversari e, approfittando di alcune leggerezze difensive lumezzanesi, trova la prima meta del match con il flanker Benelli. Si riparte e giunge la seconda segnatura solo tre minuti dopo con l?ala Nosotti su un ottimo spunto offensivo del mediano di mischia Michel. 

Il doppio colpo risveglia il Lumezzane che consolida il proprio strapotere in mischia e si installa nella metà campo avversaria. Un forcing che sfocia con la segnatura di Lepre, giunta a seguito di una mischia rossoblu travolgente e con un?apertura rapida del mediano di mischia Smaniotto. L?inerzia è completamente mutata. Il Piacenza non riesce più a ferire e dimostra difficoltà in difesa. Di contro, il Lumezzane ritrova le proprie certezze con il proprio pack di mischia supportato da una linea arretrata reattiva. Prima del termine della frazione, però, da un break del mediano di mischia Michel scaturisce un calcio di punizione che non trova l?acca. L'errore mantiene invariato il tabellone e si va al riposo sul 10-10. 

Nella ripresa il Lumezzane ingrana subito la marcia alta. Al quarto minuto, grazie ad un?ottima incursione del subentrato Cosio, Piovani segna la meta del 17-10. Il distacco si accorcia poco dopo con un piazzato per il Piacenza che l?apertura Trabacchi realizza per il 17-13. Ma il Lume non ci sta e allunga ancora. Dalla piazzola, in posizione non facile, Lepre trova i pali per il 20-13. E' il momento d'oro per il valgobbini. Un'incursione di Cuello, seguita dai metri macinati da Corvino, permettono a Savardi di mettere il turbo e schiacciare oltre la linea per il 25-13 temporaneo. Il margine aumenta pochi minuti dopo con un calcio piazzato di Lepre per il 28-13. Nonostante il predominio rossoblu nei restanti venti minuti e il lavoro per la conquista per la lunghezza di bonus, il tabellone rimane invariato e Scanferla e compagni conquistano importanti quattro punti per la classifica.


"Era fondamentale chiudere il 2017 con un successo, soprattutto in trasferta dove abbiamo mostrato qualche difficoltà - commenta il tecnico Filippini al termine -. Nei primi minuti abbiamo avuto bisogno di prendere le misure dell'avversario e siamo andati sotto nel punteggio per 10-3. Abbiamo però mostrato una straordinaria reazione, ritrovando concentrazione ed ordine, riallineando la prestazione al piano di gioco. Il 28-13 finale ci rende molto soddisfatti, in quanto giunto su un campo difficile e un avversario con qualità. Abbiamo lavorato per conquistare il punto di bonus che non è arrivato, ma sarebbe comunque cambiato poco per la nostra classifica. Sono orgoglioso della prestazione dei ragazzi, alcuni hanno anche dato prova di grande sacrificio giocando con determinazione nonostante la forma fisica non ottimale. Sottolineo la prestazione della nostra prima linea che ha messo in campo davvero tutto quest'oggi. Nel complesso registro continui miglioramenti in tutti i reparti e ciò inorgoglisce me e tutto lo staff". 

 

PIACENZA RUGBY - RUGBY LUMEZZANE  13-28 (0-4)

PIACENZA RUGBY: Fuina (23' st Toscani), Nosotti, Zampedri, Sartori, Papamarenghi, Trabacchi, Michel, Bonatti, Benelli, Vincic, Stead, Casali, Forestelli (28' pt Barzan) , Berzieri (17' st Alberti), Resi (28' pt Battini).
A disposizione: Baccalini, Illari, Canderle
Allenatore: Pagani


ASD RUGBY LUMEZZANE: Bandera, Lepre, Savardi, Franceschini, Pagnoni, Lupatini (1'st Cosio), Smaniotto (38' st Bonetti), Scanferla (20' st Pasotti), Tebaldini, Bertussi (1' st Scotuzzi), Cuello, Rossetti, Seye (35' st Qyra), Corvino (39' st Cavagna), Piovani.
A disposizione: Rocco.
Allenatore: Filippini

ARBITRO: Sergi

MARCATORI: Primo tempo: 13' pt cp Lepre; 19' m Benelli; 22' m Nosotti; 35' m Lepre tr Lepre.
Secondo tempo: 4'm Piovani tr Lepre; 11' cp Trabacchi; 13' cp Lepre; 15' m Savardi; 22' cp Lepre. 

NOTE: 31' pt cg Berzieri.