Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformitá alla relativa PRIVACY POLICY
(clicca su questo messaggio per chiuderlo e confermarne la lettura)
NEWS
#rugbylume
Prima Squadra pronta a tornare in campo. Domenica arriva l'Amatori Novara
12 Gennaio 2018 - Notizie Generali

RUGBY LUMEZZANE: SI RITORNA IN CAMPO
DOMENICA 14 GENNAIO ALLE 14,30 MATCH CASALINGO CONTRO L'AMATORI NOVARA  
Filippini: «La differenza di punti in classifica non ci distragga. Servirà massima concentrazione»

 

Cogozzo di Villa Carcina, 12 gennaio 2018 - Per il Rugby Lumezzane è tempo di tornare in campo dopo la lunga sosta per le festività natalizie. Al "Pagani" di Rovato giungerà domenica 14 gennaio, con kick off alle 14,30, la formazione dell'Amatori Novara, neopromossa dopo una stagione, la passata, da record visto l'en plein di successi nel girone piemontese di serie B.

Uno scontro diretto tra matricole, sul quale il tecnico Filippini ha richiesto di porre attenzione massima. Lo ha fatto perché non deve in alcun modo distrarre la grande distanza in classifica che separa le due formazioni. Se i rossoblu sono saldamente quinti con 25 punti, a sette di distanza dal tandem composto da Biella e Cus Milano e a 13 dall'Alghero e al 15 dal Monferrato, per gli avversari del decimo turno la posizione è ben diversa. Sono, infatti, penultimi con 10 lunghezze all'attivo.

"Novara è una formazione che ha iniziato questa stagione in serie B in maniera eccellente, vincendo le prime due uscite stagionali contro Bergamo e Sondrio - spiega il tecnico Francesco Filippini -, poi hanno messo a referto risultati molto altalenanti con sconfitte in alcuni casi pesanti e altre, al contrario, rimesse in discussione con determinazione". 

Sebbene l'assenza di precedenti di rilievo rendano difficile la lettura reciproca delle due avversarie, Filippini non ha dubbi. "Novara può contare su un pacchetto di mischia di qualità - descrive il tecnico -, e per questa ragione noi intendiamo rispondere con una panchina composta da cinque avanti e due trequarti". La ragione di tale scelta risiede nell' "obiettivo di avere un numero maggiore di alternative per poter mantenere un sicuro possesso palla". 

E per affrontare al meglio il match, il responsabile tecnico, però, non ha dubbi. "E' fondamentale che il divario di punti in classifica porti a non prendere con la dovuta serietà questo impegno, rischiando di renderlo molto complesso come ci è già capitato durante la stagione. Ogni partita quest'anno sarà complessa e impegnativa, i ragazzi devono essere sempre molto concentrati".

In panchina sederanno, tra gli altri, capitan Scanferla, che durante la pausa natalizia ha svolto lavoro differenziato, e Enrico Morandi, pronto al suo esordio stagionale dopo lunghi mesi che hanno seguito un intervento alla mano.



Questa la probabile formazione del Rugby Lumezzane per il match contro l'Amatori Novara: Bandera, Lepre, Savardi, Franceschini, Rocco, Lupatini, Smaniotto, Scotuzzi, Tebaldini, Bertussi, Cuello (Cap), Rossetti, Magli, Corvino, Piovani.

A disposizione: Cavagna, Seye, Qyra, Pasotti, Scanferla, Bonetti, Morandi. 

Arbitra l'incontro il signor Francesco Crepaldi.